Bazaar Abbigliamento

CBY - IL PIUMINO ITALIANO CINELLI

Il piumabito
Solo l'altissima qualità selettiva del piumino d'oca contenuto all'interno, consente di godere appieno del fisio comfort , dell'estrema leggerezza, della fisiologica termoregolazione e traspirazione di un capo con imbottitura naturale.
Il piumabito significa anche sicurezza, in quanto la cheratina, proteina che compone la piuma, brucia senza sviluppo di fiamma e con poco fumo (flame retardant); praticità di un lavaggio senza problemi, ad acqua o a secco in lavanderia; durata in quanto la piuma mantiene il suo valore nel tempo. La sua imbottitura può essere parzialmente recuperata, anche dopo anni d'uso; ed infine la massima compatibilità ecologica essendo un materiale che si disperde nell'ambiente senza danni.
L'imbottitura naturale richiede creatività, design e confezione particolari, per dare giusta vestibilità e impedire la fuoriuscita del piumino.
La costruzione di un piumabito CINELLISTUDIO è a quattro tessuti: due interni - a sacco - contengono l'imbottitura, più fodera e tessuto esterno. Si evita l'antiestetica fuoriuscita dei fiocchi di piumino, più visibile sui colori scuri e si valorizza l'assetto estetico-funzionale del capo di qualità.

L'esperienza e la specializzazione consentono una confezione quasi sartoriale con impunture verticali, oblique e orizzontali ottenibili con immissione ad aria forzata dei fiocchi nei canali già precuciti e non tramite trapuntatura successiva.

Indossare un piumabito di qualità non nasce più da un dettame ciclico della moda, ma da una scelta pratica, salutistica di fisio-comfort, sintetizzato dal concetto di wellness.

La cultura del piumino
CINELLISTUDIO e CINELLI PIUME E PIUMINI mettono a disposizione le loro conoscenze sui materiali naturali da imbottitura - oltrechè dei propri clienti dettaglianti e degli acquirenti finali, anche di chi, per studio o approfondimento culturale personale, vuole saperne di più.
Questo servizio è da considerarsi come una Accademia virtuale del piumino: in questo modo le nostre azienda vogliono contribuire alla diffusione della cultura del piumino, fornendo specifico materiale illustrativo su motivata richiesta.

Piuma e piumino: fratelli, non gemelli
Le imbottiture, ottenute dal piumaggio degli anatidi (oche e anatre di allevamento) offerte dal mercato, non hanno ovviamente la stessa qualità. La differenza discriminante primaria è data dalla quantità percentuale dei due diversi componenti: le piccole piume e il piumino (o fiocco) facenti parte del manto protettivo di questi volatili.
La piuma e il piumino sono il secondo prodotto dopo la carne, per cui il prelievo non avviene su animale vivo.

Dunque tra piuma e piumino - come materiali da imbottitura - la differenza è notevole e dall'impiego dell'uno o dell'altro e dalla composizione della mescola dipende la qualità del manufatto finale, per leggerezza, calore e comfort.